METRELLA
Domenica 24 all’ospedale di Melegnano si è svolto uno dei servizi più divertenti a cui abbia
partecipato fin d’ora……per la prima volta solo clown donne!!!!! Altro che complicità !!!! Noi
abbiamo prodotto energia allo stato puro..di cui hanno benenficiato sì i pazienti,le persone in
visita…ma anche noi stesse!!!
Tra gli episodi più divertenti da segnalare il matrimonio di Pastina con un bimbo con la gamba
ingessata …eh si, anche se avesse voluto fuggire non avrebbe potuto….Ebbene si la nostra clown,
perennemente alla ricerca di un uomo tra i reparti, ce l’ha fatta!!! Matrimonio con tanto di
suocera consenziente e piegata dalle risate e un servizio fotografico di tutto rispetto fatto
da me !!!!!
Subito dopo la cerimonia io e Flo ci siamo imbattute in un bimbo terrorizzato dai clown, che
appena ci ha visto si è letteralemtne nascosto sotto il letto…..sebbene l’occhietto vispo fosse
sempre lì pronto a controllarci!!! Mentre Flo cercava di avvicinarsi e conquistarlo con le parole,
io ho travestito il papa da clown.. alla fine gli ho lasciato il naso in modo che il bambino capisse
che quella pallina rossa in fondo non fa male e nessuno……
Verso metà mattinata l’apoteosi……eravamo in ascensore per salire in Cardiologia e tutti quelli
che entravano vedendoci iniziavano a ridere……e così abbiamo deciso di fare un pò di animazione
anche lì …tra un piano e l’altro è stato un divertimento continuo…… In cardiologia io
personalmente ho dato sfoggio delle mie arti magiche…in particolare con un signore che, avendo
intuito il trucco, mi ha cambiato le carte in tavola spiazzandomi….. magia finita, ma risata
assicurata!!! E poi palloncini, palloncini e ancora palloncini………
Adesso lancio un appello alle clown che erano con me….continuate voi questa mail……………finitela
voi……….

FLO
finitela voi……cosa c’è ancora da dire di questo servizio tutto al femminile?? Lo spirito che ci
univa era senz’altro positivo: una complicità non prevista, non studiata ma nata spontaneamente
e alimentata dai sorrisi (e dai pianti) dei bimbi (fortunatamente non molti) che ci hanno fatto
compagnia. Eh si, perchè alla fine sono loro a farci compagnia, loro che ci fanno trascorrere
ore piacevoli con la loro semplicità, con la voglia di divertirsi e di condividere attimi di
spensieratezza con personaggi “diversi” da quelli che abitualmente incontrano in quelle
camerette. Ma – come diceva Metrella – ….non solo bimbi! Anche in cardiologia “ce la siamo
spassata”: oltre ad avere letteralmente riempito il reparto di palloncini, siamo riuscite a
condividere piacevoli momenti anche con i pazienti più grandi: il signore che ha sgamato
Metrella, poi, è stato davvero uno spettacolo!!
E poi….e poi…. l’ascensore: bellissimo!! Purtroppo non avevamo una videocamera per riprendere
le facce di chi si trovava al di là delle porte….ahahahha…davvero divertente…
Alla prossima, ciao!

GIUGGIOLA
che altro aggiungere, a parte il fatto che è stato un servizio bellissimo?? confermo che tra noi
tutte clownine femminnucce, c’era una complicità stupenda!!!!! e poi……è vero il nostro viaggio in
ascensore, facendo le accompagnatrici….. spettacolare…..si aprivano le porte……e le persone
vedendo l’ascensore pieno di clownine…..che facce…..che sorrisi……e poi le battute che ci
lanciavamo!!!!
Spero di poter ricondividere al più presto un servizio spettacolare come quello di domenica!!!!
grazie a tutte!!!!! giuggiola

GNOMO
ci voleva un servizio così… è stata proprio un’eslposione di energia pura che ha contagiato
tutti…grandi e piccolini….per tutta la giornata mi è rimasto addosso un senso di allegria
esagerato…..
Grazie a tutte….. Gnomo

LIQUIRIZIA
è stato proprio un bel servizio! e come mia prima volta in cardiologia un esperienza
positivissima. Davvero è bastato riempire la stanza di colore x vedere un sorriso sui loro volti..
grazie a tutte!

Liquirizia